Arbos Group al FIMA 2018 tra full line e anteprime

Arbos Group al FIMA 2018 tra full line e anteprime

Il Gruppo Arbos schiera la propria offerta al completo per la 40esima edizione di FIMA, la fiera internazionale dedicata alla meccanizzazione agricola in programma a Zaragoza, in Spagna, dal 20 al 24 febbraio. Per Arbos, forte di una filiale di recente apertura in terra iberica, FIMA 2018 è l’evento ideale per consolidare i progetti mostrati lo scorso anno e per lanciare in anteprima anche due new entry in livrea bianco-verde

La serie Arbos 7000 diventa realtà

nuovo trattore arbos 7620 al fima 2018 in Spagna ZaragozaProprio alla kermesse spagnola Arbos riserva infatti un’anteprima mondiale: la serie Arbos 7000, ammiraglia del gruppo, dopo la versioni prototipale vista ad Agritechnica lo scorso novembre si presenta a FIMA 2018 con il modello Arbos 7260 in versione definitiva. Motore 6 cilindri 6,7 FPT TIER V che eroga una potenza massima di 260 CV e una coppia fino a 1100 Nm a 1400 rpm, abbinato ad una trasmissione ARBOS “ELITE” 60+15 con Powershuttle, 5 marce sincronizzate e 4 stadi powershift per un sistema denominato Implement powershift. Per ogni marcia meccanica infatti, i 4 stadi sottocarico coprono un range ideale di velocità per ogni lavorazione in campo. La cabina delle serie 5000, in versione XL, amplia ulteriormente il comfort e la visibilità dell’operatore; il sistema idraulico load sensing 160 l/min abbinato a 5 distributori elettroidraulici e una capacità di sollevamento di 11.500 Kg sono ideali per le più gravose operazioni in campo.

Trattori Arbos da campo aperto e specializzati

trattore arbos 5100Completano l’offerta di trattori da campo aperto, le serie Arbos 5000 al gran completo nei modelli Arbos 5100, 5115 e 5130 e negli allestimenti GLOBAL e ADVANCED, ormai in piena produzione nello stabilimento italiano. Esponente dell’offerta di trattori compatti Serie Arbos 3000, l’Arbos 3050 rappresenta la scelta ideale in questo segmento per quanti si trovino a svolgere operazioni in serre e vivai ma, grazie alla sua estrema versatilità, anche in vigne, attività municipali, garden e in pieno campo come trattore accessorio. Nel segmento degli specializzati si riconferma la serie Arbos 4000 con i modelli Arbos 4110Q, modello con baricentro basso, cabina a basso profilo, ottima manovrabilità e grande capacità trattiva e Arbos 4100 E, isodiametrico che si affianca al frutteto tradizionale in quelle applicazioni dove il bilanciamento dei pesi e il motore a sbalzo sono caratteristiche imprescindibili. Con una potenza fino a 92 CV e il motore FCA 4 cilindri 2,9 l e un cambio sincronizzato 16+16 si adatta alle principali lavorazioni in serra o in vigneto.

In tema di seminatrici Arbos guadagna il premio Novità Tecnica di FIMA 2018

FIMA 2018 vale ad Arbos anche il premio Novità Tecnica, relativo alla tecnologia del distributore di semina a 3 dimensioni: precisione, velocità e connettività. Grazie ai sensori che equipaggiano il distributore di semina, il sistema brevettato di discesa seme – tubo di caduta sinusoidale che ottimizza la discesa del seme nel terreno – e la connessione remota del sistema che raccoglie dati in cloud e li visualizza su un tablet, le seminatrici di precisione Arbos garantiranno precisione di semina in termini di singolo seme depositato e di spaziatura tra essi; una velocità di semina che può raggiungere i 18 Km/h e la raccolta dei dati per migliorare la resa del prodotto e programmare le stagioni successive.

Anteprima assoluta anche per la nuovissima seminatrice da cereali Arbos MEK-X 300

seminatrice arbos mek x 300

Arbos MEK-X 300 è ideale proprio per il mercato spagnolo e mediterraneo. La nuova seminatrice meccanica polivalente Arbos è caratterizzata da un elemento di semina a falcione, nato dalla R&S Arbos Group specificamente per questa macchina, la cui versatilità ne consente l’uso nella maggior parte dei terreni preparati, dai substrati sassosi a quelli sabbiosi o argillosi. Caratterizza l’elemento di semina con carico sul solco fino a 40 kg, un vomere triangolare dedicato da 30 mm di larghezza che agevola la chiusura del solco in tutte le condizioni di lavoro. Portata o trainata, lo switch avviene con semplici e veloci modifiche , monta un dosatore concepito da Arbos per tutte le tipologie di seme, per la concimazione e per la semina in combinata (erbai misti). Una semplice serranda a ghigliottina può passare dall’opzione semi grossi a quella semi minuti con estrema facilità. Definiscono l’unicità della nuova MEK-X i tubi telescopici per la caduta del seme che, grazie al profilo interno liscio, permettono la massima scorrevolezza del seme a garanzia dell’uniformità nella distribuzione su ogni fila e della prevenzione di intasamenti. Il carrello idraulico (versione portata) o meccanico (versione trainata) regola la profondità di semina ma ciò che distingue MEK-X è la luce da terra del gruppo di semina in fase di trasporto che raggiunge un’altezza di ben 50 cm.

Completano l’offerta di attrezzature in esposizione al FIMA 2018, i modelli già svelati in anteprima mondiale ad Agritechnica e in parte anche a Fieragricola di Verona per il pubblico italiano

Saranno presenti a FIMA 2018 lo sprayer trainato BLASTER 4000 sviluppato interamente da Arbos Group, la nuova seminatrice pneumatica semiportata da sodo o in minima lavorazione per cereali DIREKTA 600, il ripuntatore ROCK 300 a 7 ancore e 3 metri di larghezza di lavoro, le seminatrici MSD 2.0 e MS 8230 PRO, lo sprayer MBS 1200/15 EVO e, infine a segnare la volontà di sviluppo del Gruppo anche nelle lavorazioni in vigneti e frutteti, lo spandiconcime MCA-W 800 e la spollonatrice MS116.

Arbos a Fieragricola 2018

Dallo stand Arbos la seminatrice MSD 2.0 Combi

Publié par A come Agricoltura sur jeudi 1 février 2018

L’appuntamento con Arbos Group al FIMA 2018 è presso il Padiglione 5, Stand D-B 25-42