Case IH Luxxum 120: l’utility pensato in grande

Case IH Luxxum 120: l’utility pensato in grande

Non è sempre facile scovare la macchina adatta a ricoprire il ruolo di “tuttofare aziendale” e al contempo di trattore da pieno campo in grado di assolvere a specifiche lavorazioni. Dalla fienagione ai lavori leggeri, passando per la stalla, l’irrigazione e, perché no, anche a un po’ di aratura. Sono questi in pratica i compiti a cui sono chiamati i 100 Cv, ai quali non si risparmiano anche attività di trasporti e manutenzione aziendale. Quali le caratteristiche per soddisfare tali esigenze? L’elenco è lungo ma dallo stabilimento CASE IH austriaco di St. Valentin arriva un ottimo candidato che abbiamo provato per voi nella taratura più potente: Case IH Luxxum 120. Lo abbiamo testato con uno strigliatore Hatzenbichler da 14 m di larghezza di lavoro

prova trattore case ih luxxum 120

CASE IH Luxxum 120, impressioni

Una prima considerazione: CASE IH Luxxum 120 è davvero veloce da utilizzare. La “facilitazione” al funzionamento parte da un semplice ed efficace controllo, che parte dal joystick rigido, per la prima volta integrato su un trattore di CASE IH di questa classe. La prova? Quando  si attiva la “A” sul joystick: la trasmissione a 4 rapporti sotto carico e 4 gamme cambia in automatico da fermi fino a 40 km/h, raggiunti a 1.730 g/min. Fluidità e comfort sono il risultato di questo funzionamento. In più, si ha un ottimo un controllo sull’incremento e scalata di rapporto e di gamma grazie all’acceleratore a mano sdoppiato che permette di impostare il limite di cambiata contemporaneamente verso il basso e verso l’alto. Una sua regolazione è utile a seconda del carico e sta poi al trattore inserire i rapporti a seconda della modalità scelta: Power, Medium ed Eco. Ottima la possibilità di mantenere tutte le regolazioni meccaniche e idrauliche (sforzo controllato, flusso e temporizzazione idraulici) senza dover settare i parametri attraverso un monitor. Ogni comando ha infatti le proprie regolazioni ben in vista e raggiungibili in tempo zero: si risparmia
tempo per guadagnarne in campo.

strigliatore Hatzenbichler
Al lavoro con uno strigliatore Hatzenbichler da 14 m di larghezza di lavoro, Luxxu, 120 ha gestito il peso a sbalzo sull’attacco a tre punti; possiede un’idraulica aggressiva ma semplice da regolare per non inviare un flusso troppo potente a determinati pistoni idraulici dell’attrezzo.

Una considerazione sul motore

Il piccolo FPT da 3,4 l è generoso come potenza e reattività grazie all’ottima taratura del turbo. Le prestazioni non mancano e si sposano a una macchina leggera, circa 44 q senza zavorre, ideale per i lavori da fienagione e per risultare ottimamente bilanciata quando si lavora con attrezzi combinati che richiedono maggiore stabilità. Luxxum 120 dispone di 117 Cv di potenza nominale a 2.200 g/min e una coppia massima di 491 N/m a 1.500 g/min. Non c’è presenza di Fap, ma solo un Egr ridotto (10% massimo di ricircolo) e l’Hi-SCR. L’intervallo di sostituzione dell’olio motore è stato portato a ben 600 ore. Nella media la capacità del serbatoio gasolio da 150 l: al lavoro con PTO non basta per una giornata intensa da 10 ore.

vano motore trattore case ih

Bene la sicurezza

CASE IH Luxxum 120 ha un buon potenziale anche nei lavori in pendenza e nei trasporti in quest’ultima situazione permette di impostare il freno motore in discesa a scelta dell’operatore, premendo il comando di marcia avanti dell’inversore sul joystick e bloccando così l’incremento di marce che aumenterebbe inevitabilmente la velocità. Combinazioni buone tra PTO e trasmissione, si ha sempre un rapporto favorevole e con margine di variazione di carico. Come giusto aspettarsi da una macchina di queste dimensioni la visibilità è buona e lo sterzo non delude, mentre sono apprezzate la sospensione della cabina meccanica e il sistema di smorzamento centrale sull’assale anteriore: discreta riduzione delle vibrazioni su strada e in campo.

Cabina

Trasmissione

32×32, con inversore elettroidraulico e cambio di rapporto automatizzato per le fasi di lavoro in campo e cambio completamente automatico per rapporti e salti gamma su strada. 2 velocità, lenta e veloce da cambiare con macchina ferma, 4 gamme e 4 marce sotto carico. Inversore replicato sulla leva multifunzione e funzione comando frizione anch’esso sulla leva per poter staccare la marcia inserita con un dito.

Idraulica e PTO

Impianto idraulico, centro chiuso con rilevamento del carico (CCLS) e una portata di 80 l/min per un sollevatore posteriore da oltre 5,5 t di capacità. Non dotandosi di un display in cabina, la temporizzazione dei distributori avviene con un comando a rotella dedicato, proprio sul Multicontroller un’altra regolazione facile e a prova di bambino.

case ih retro macchina

Un retromacchina semplice e senza fronzoli: entrambi i bracci sono regolabili per rigidità e altezza, terzo punto meccanico ovviamente disponibile anche idraulico.

trattore case ih luxxum 120 sterzo

L’assale anteriore che, anche grazie al passo compatto, permette un diametro di volta di 4,2 m

case ih luxxum 120 con caricatore frontale
Il sollevatore frontale da 1.985 kg

Tecnologia

A richiesta è possibile dotare Case IH Luxxum 120 del monitor AFS Pro 300 touch screen, fondamentale per la gestione della guida satellitare, attrezzature ISOBUS e controllo sezioni. Il Luxxum
si può allestire infatti, di tutte le tecnologie oggi disponibili sui modelli più grandi: anche la tracciabilità del trattore e dati sulla lavorazione possono essere inviati in remoto direttamente dal sedile di guida.

Su una macchina di questa categoria il caricatore frontale non può mancare

case ih con caricatore frontale

Possibilità di terzo punto posteriore idraulico, e interessante PTO anteriore con velocità 540/540E/1000/1000E. A richiesta impianto idraulico da 100 l/min.

case ih luxxum 120 trattore al lavoro

case ih luxxum 120 trattore al lavoro