AGCO terminerà la produzione di macchine per la raccolta di foraggio Lely a marzo 2020

AGCO terminerà la produzione di macchine per la raccolta di foraggio Lely a marzo 2020

A un anno dall’acquisizione della divisione foraggio Lely, AGCO ha annunciato la decisione di terminare la produzione di macchine per la raccolta di foraggio Lely a marzo 2020 negli stabilimenti di Wolfenbüttel e Waldstetten

Attualmente i nuovi stabilimenti produttivi AGCO per rotopresse a Wolfenbüttel e per carri autocaricanti a Waldstetten lavorano a pieno ritmo per il marchio Lely ma anche per i marchi di AGCO Fendt e Massey Ferguson i quali offrono da qualche mese un programma full-line

E dopo la presentazione in anteprima mondiale delle nuove rotopresse e carri autocaricanti ad Agritechnica 2017, si è verificato un forte aumento, per altro più veloce del previsto, della domanda e degli ordini in arrivo per le attrezzature Fendt e Massey Ferguson.

Dopo le falciatrici, gli spandifieno e i ranghinatori Lely, da marzo 2020 AGCO terminerà dunque anche la produzione delle rotopresse e dei carri autocaricanti del marchio Lely, a favore degli stessi prodotti a marchio Fendt e MF.

Ci fa molto piacere che la strategia AGCO del programma full-line con i marchi principali Fendt e Massey Ferguson prenda piede. Con la decisione di terminare la produzione di macchine per la raccolta di foraggio Lely, facciamo chiarezza sul mercato tempestivamente”, ha dichiarato Rob Smith, Senior Vice President e General Manager per AGCO Europa e Medio Oriente (EME).

Inoltre, Smith ha annunciato investimenti sostanziosi nello sviluppo dei prodotti e l’ampliamento degli stabilimenti di Feucht, Waldstetten e Wolfenbüttel.