CNH Industrial presenta le soluzioni AGXTEND per il precision farming

CNH Industrial presenta le soluzioni AGXTEND per il precision farming

Il nuovo brand di CNH Industrial si chiama AGXTEND e sarà specializzato esclusivamente in soluzioni tecnologiche aftermarket dedicate all’agricoltura di precisione. L’obiettivo è fornire ai clienti Case IHSTEYR e New Holland Agriculture, così come a quelli della concorrenza, l’accesso a tecnologie uniche da adottare su larghe scala, atte a incrementare la produttività e da cui trarre vantaggi durante l’intero ciclo produttivo

L’offerta AGXTEND è composta da cinque prodotti

  • CropXplorer: è più di un semplice sensore di biomassa. È un vero e proprio sistema che utilizza funzioni e algoritmi esclusivi per determinare il tasso di fertilizzazione in base al fabbisogno della coltura. I due sensori ottici ad alta precisione possono rilevare sia la biomassa sia il fabbisogno di azoto delle piante, mentre la modalità Mappa + Sovrapposizione consente di utilizzare mappe di resa potenziale in combinazione con le misurazioni dei sensori in movimento. CropXplorer può essere montato su un attacco anteriore a 3 punti standard o sul telaio portazavorre frontale, non richiede tarature, utilizza un terminale dedicato compatibile con gli spandiconcime ISOBUS e con la maggior parte di quelli non ISOBUS capaci di applicazioni a rateo variabile (VRA)

cropxplorer agxtend

 

  • SoilXplorer: è il sensore del suolo che consente di esplorare e scoprire tutto il potenziale dei terreni. Consiste in un sensore senza contatto che utilizza segnali elettromagnetici per misurare la conduttività del terreno a 4 diversi intervalli di profondità: 0-25cm, 15-60cm, 55-95cm, 85-115cm. Queste misurazioni possono essere impiegate per mappare i campi, per registrare l’eterogeneità del suolo e definire mappe del tipo di suolo e relative mappe di contenuto idrico. La coltivazione del terreno a profondità variabile consente di definire le aree di compattamento e regolare la profondità di lavoro degli attrezzi per la preparazione del terreno in modo che lavorino alla massima profondità solo dove è veramente necessario.

soil Xplorer AGXTEND cnh industrial

  • NIR: il nuovo sensore prodotto con tecnologia NIR può essere montato su tutti i tipi di macchine: trinciacaricatrici foraggere, mietitrebbie, presse e carri botte. Quando è utilizzato su macchine da raccolta, consente agli agricoltori di misurare con precisione resa, umidità e costituenti delle colture, tra cui ADF (fibra acido-detersa), NDF (fibra neutro-detersa), amido, cenere e sostanza grassa grezza. Tutti questi parametri forniscono dati preziosi per ottimizzare sia il prezzo di vendita del raccolto del cliente, sia la nutrizione del bestiame per la produzione lattiero-casearia. Utilizzato su un carro botte, questo sensore permette di monitorare la quantità di azoto applicata ai campi e quindi di utilizzare meglio il liquame per la fertilizzazione e la salvaguardia ambientale, risparmiando al contempo sui costi per trasportarlo.
  • Xpower: è l’elettro-erbicida che consente agli agricoltori di sostituire i prodotti chimici con l’elettricità per il controllo delle infestanti e la disseccazione delle colture pre-raccolta. L’elettricità è un metodo di diserbo efficace ed ecologico, dal momento che è in grado di distruggere completamente le piante fino alle radici senza diffondere sostanze chimiche potenzialmente pericolose sulle colture. Comprende una coppia di applicatori che vanno a contatto con le erbe infestanti bruciandole. L’effetto dell’elettricità sui vegetali trattati è visibile solo dopo alcune ore. I bracci di applicazione sono disponibili con diverse larghezze di lavoro, da 1,2 a 3 m.

xpower agxtend

  • App FarmXtend: è un’applicazione meteo intelligente che funziona con un set completo di sensori connessi. Consente agli agricoltori di monitorare i dati meteorologici in campo supportando i loro processi decisionali. I sensori meteo collegati sono: la sono la stazione meteorologica WeatherXact Connected, che rileva temperatura e umidità a 1 m di altezza da terra e all’altezza della coltura, RainXact, un pluviometro collegato e SoilXact per registrare umidità e temperatura del suolo a profondità differenti. Tramite algoritmo l’app può determinare la pressione delle malattie (in base a temperatura e umidità) e i tempi ottimali di applicazione dei trattamenti.

sensore soilxact

La gamma di prodotti AGXTEND è progettata per integrarsi nelle piattaforme di Precision Farming esistenti quali AFS di Case IH, S-TECH di STEYR e PLM di New Holland Agriculture. Tali soluzioni saranno inoltre rese disponibili su una vasta gamma di trattori, macchine agricole e macchine per la raccolta, compatibili a livello tecnico. I clienti potranno selezionare il servizio o lo strumento più adatto e avranno la possibilità di mantenere sotto controllo i dati tramite una logica di “opt-in”, ovvero di consenso preventivo.

CNH Industrial intende migliorare notevolmente la sostenibilità delle aziende agricole attraverso la riduzione del consumo di carburante nonché la specifica selezione e, in ultima analisi, l’abbattimento della quantità di fertilizzanti e di prodotti utilizzati per la salvaguardia delle colture. Infine, la commercializzazione di prodotti per il diserbo esenti da composti chimici attraverso una precisa applicazione di impulsi elettrici intende ridurre l’impatto ambientale, offrendo un’alternativa ai prodotti agrochimici.

I clienti potranno acquistare i prodotti e i servizi AGXTEND dai concessionari Case IH, STEYR e New Holland. Nell’arco del primo trimestre del 2019 è prevista una graduale introduzione nell’intera regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) di una gamma completa di servizi che comprendono assistenza all’acquisto, la formazione e il supporto costante al cliente.