Massey Ferguson 6713 Global Series: mission? Funzionare alla grande

Massey Ferguson 6713 Global Series: mission? Funzionare alla grande

mg 6713 global seriesLa semplicità e il basso prezzo d’acquisto caratterizza sono i due pilastri su cui si basa tutta la serie Global di Massey Ferguson, che parte da macchine di bassa potenza fino ai modelli cabinati di media taratura. Si parte infatti dall’MF 4707, affiancato dai modelli MF 4709 e MF 4709 che si possono richiedere anche nella versione cabinata. Le serie MF 5700 e MF 6700 completano la scelta dai 100 ai 130 CV con una trasmissione più completa che parte da 12+12 fino ad arrivare al Dyna-4 16×16. In questo Test in Campo per A come Agricoltura c’è il più potente MF Global, quello disponibile solo con cambio completamente meccanico e (al momento) non acquistabile con Dyna-4: Massey Ferguson 6713

trattore massey ferguson

ripper 5 ancore fontana
Ripper 5 ancore Fontana
erpice rotante maschio gaspardo
Erpice rotante Maschio Gaspardo DC da 3 m di larghezza di lavoro.

Massey Ferguson 6713 : impressioni

La Global Series di Massey Ferguson parte da un allestimento essenziale e basico, che è quello oggi equiparabile a una macchina agricola entry level. Ciò  premesso, non significa per forza di cose dover rinunciare alle prestazioni: è il caso del Massey Ferguson 6713 che si difende bene sia alla PTO che nelle operazioni di traino puro. Con un erpice rotante da 3 m (ma ne siamo certi potrebbe lavorare senza problemi anche con 4 m) la macchina ha lavorato senza intoppi e cedimenti, mantenendo un consumo orario assolutamente nella media di questa fascia di potenza: poco meno di 18 l/h per 6 km/h di velocità di avanzamento. Ma non ci siamo fermati qui. In prova con un ripuntatore a 5 ancore per circa 27-28 cm di profondità non ci ha deluso: nei momenti di slittamento il motore non non ha mai dato segni di cedimento e il buon bilanciamento (grazie anche ai pacchi di zavorre anteriori) ha permesso di distribuire equamente i 48 quintali di peso del trattore. Lo slittamento è stato ripartito anche all’anteriore, ulteriore conferma di una buona costituzione di base.

trattori massey ferguson italia

Buone la guidabilità e manovrabilità della macchina, con una visibilità soddisfacente su tutti i lati. Non delude nemmeno lo sterzo: considerando il passo di 2,5 m il raggio di sterzata è contenuto e si assesta perfettamente negli standard dei trattori a 4 cilindri. La silenziosità in cabina non è al pari delle macchine con trasmissione Dyna, ma è certo giustificabile per una macchina con costo di acquisto nettamente più basso. Ci si potrebbe aspettare però, dato che Massey Ferguson F 6713 non può dotarsi della trasmissione Dyna-4 (al contrario della serie MF 5700 Global Series), una mezza marcia sotto carico tipo HILO oppure, meglio ancora, un HML per avere un minimo di variabilità sotto carico. In questo modo, invece, la trasmissione è sì semplice ed intuitiva, ma completamente meccanica senza possibilità di cambiare rapporti durante la lavorazione. Per chi si accontenta può essere comunque una soluzione valida ma non è la scelta ideale per coloro che necessitino di una gestione variabile dei rapporti mentre si lavora. Sotto all’inversore si trova il selettore Comfort Control che permette di regolare con un comando a rotella l’aggressività dell’inversore: su una macchina di “ingresso” come questa non è un dettaglio da poco. Durante i trasferimenti vietato usare il piede sinistro: la  frizione si attiva con un comando sulla leva delle marce e l’innesto di ogni singolo rapporto è comunque morbido e graduale. Lo sforzo controllato è preciso e funziona esattamente come sui Massey Ferguson di categoria superiore: in pochi secondi si cambiano i settaggi di altezza massima, velocità di discesa per passare rapidamente da un’operazione all’altra senza perdite di tempo. A livello costruttivo il MF 6713 è stato reso certo più essenziale ma è comunque ben rifinito, solido e robusto, concepito per durare e adattarsi dove l’elettronica di troppo soffrirebbe: in risaia per esempio, dove l’usura delle macchine è nettamente superiore quando si utilizzano le ruote in ferro.

Cabina

trattore MF 6713 cabina recensioni

La cabina, rispetto a tutti i modelli superiori (non Global Serie e quindi Dyna-4, Dyna-6, Dyna-VT) ha un solo ed unico allestimento. Il progetto è stato realizzato a partire da tre pilastri principali: la visibilità a 360°, la compatta aesterna e con una buona ergonomia. Sull’MF in prova la semplicità regna sovrana e anche per l’operatore poco esperto non servono spiegazioni per guidare al meglio il trattore. La scarsità dell’elettronica di bordo porta a un azionamento rapido di tutte le funzioni della macchina e un più facile intervento in caso di guasti. Le macchine Global Series si adattano perfettamente all’utilizzo con caricatore frontale e per questo può essere installata la leva per la sua gestione rapida, sempre sulla destra dell’operatore. A livello di visibilità si può richiedere anche il tetto Visioline con FOPS per un’apertura panoramica migliore da abbinare all’utilizzo con caricatore frontale.

Motore

motore trattore massey ferguson

Il motore Massey Ferguson 6713 è lo stesso che viene montato sulla serie 5700S, AGCO Power 4 cilindri da 4,4 l per disporre di una potenza massima di 130 CV a 2.000 g/min e una coppia di 540 Nm a 1.600 g/min. L’iniezione è elettronica common rail senza alcun filtro antiparticolato, con 4 valvole per cilindro e tecnologia di trattamento dei gas di scarico DOC e SCR di 3° generazione.

maassey ferguson 6713 global series

Trasmissione

Trasmissione meccanica sincronizzata 12+12 senza rapporti sotto carico ma con la possibilità di cambiare marcia utilizzando il comando della frizione direttamente sulla leva del cambio. 2 gamme di lavoro e 6 marce, con design lineare per ridurre al minimo le perdite di potenza. Inversore idraulico per l’inversione di marcia senza l’utilizzo della frizione e lubrificazione forzata della scatola del cambio per ridurre ulteriormente la resistenza e l’attrito sono altri due elementi fondamentali di questa trasmissione installata sui MF Global Series. Il bloccaggio del differenziale è ad innesto elettroidraulico e per poter avere un buon numero di rapporti nelle velocità di campo dai 4 ai 12 km/h il MF 6713 si dota di sei rapporti all’interno di quel range di velocità.

Idraulica e PTO

massey ferguson idraulica e pto

L’impianto idraulico a centro aperto prevede due pompe a ingranaggi: una da 33 l/min per la gestione dei servizi interni e una da 58 l/min che consentono al sollevatore posteriore elettronico di sollevare fino a 5.200 kg. È possibile richiedere una pompa ausiliaria da 42 l/min per raggiungere un flusso costante di 100 l/min ai distributori, utile per un caricatore frontale. È possibile anche richiedere una versione avanzata con alcune funzioni aggiuntive di controllo. La pdp è totalmente indipendente e la frizione idraulica garantisce un funzionamento semplice e poco “sollecitante gli organi meccanici”; di serie di due velocità 540/540E, in otpional 540/1000 oppure 540/540E/1000.

massey ferguson italia

mf 6713 global series