Claas Nexos, tutto… in sospeso

Claas Nexos, tutto… in sospeso

I modelli di trattori Claas Nexos possono ora essere equipaggiati con un assale anteriore sospeso pilotato in modalità elettroidraulica ProActiv. Claas offre infatti su tutte le gamme principali gli assali anteriori sospesi installandoli di serie o in via opzionale. L’ultima serie ad esserne arricchita è la Claas Nexos, in versione sospesa

claas proactiv

claas proactiv assale

Per cogliere tale obiettivo Claas ha fatto ricorso a due cilindri idraulici staffati fra carro e assale in posizione inclinata verso l’esterno così che il peso del trattore poggi in modo ottimale sull’assale stesso garantendo la massima stabilità quando i carichi statici o dinamici si fanno rilevanti. Nelle curve affrontate in velocità per esempio, piuttosto che quando si lavora su dei traversi

I cilindri sono inoltre installati posteriormente all’asse, al riparo da eventuali danneggiamenti e sono pilotati per via elettronica così da permetter loro di assolvere anche al compito di correttori e stabilizzatori d’assetto. La sospensione vanta 80 millimetri di corsa utile e dispone di tre diverse modalità di lavoro a seconda che l’operatore preferisca affidarne il controllo al computer di bordo, pilotarla manualmente, per facilitare l’aggancio o lo sgancio di eventuali attrezzature, o disinserirla, opzione questa che si rende necessaria quando il trattore effettua lavorazioni che richiedono il controllo della profondità di lavoro o dell’assetto di un’attrezzatura.

Il nuovo assale assicura dunque alle macchine doti di trazione superiori in quanto ottimizza l’aderenza delle ruote al terreno, non lede la manovrabilità in quando i raggi di sterzata sono gli stessi proposti dalle versioni standard ed è disponibile su tutta la gamma Claas Nexos, 14 modelli che si differenziano per potenze, larghezze minime e contenuti tecnico-operativi con le potenze che coprono un range compreso fra i 75 e i 103 CV

Ciascuno di questi 14 modelli monta motori a quattro cilindri di produzione Fpt Industrial serie F5D emissionati in stage 3B mediante il lavoro congiunto di un filtro antiparticolato, un catalizzatore e un sistema di riciclo dei gas di scarico esterno e raffreddato. Per quanto riguarda le dimensioni, le larghezze partono da 1 metro (Nexos VE) e arrivano a un massimo di 1,45 metri (Nexos F). Ampia la scelta sul fronte della trasmissione: da un semplice cambio meccanico 12 x 12 a una più completa, dotata di inversore elettroidraulico ReverShift e doppiatore elettroidraulico TwinShift. I Nexos sono disponibili con due circuiti idraulici. Una pompa idraulica con capacità di 60 litri al minuto è in grado di soddisfare tutte le esigenze. Per attrezzature combinate con esigenze idrauliche particolari, e prevista una pompa idraulica indipendente da 60 litri al minuto per la gestione fino a quattro distributori idraulici ed una pompa da 27 litri al minuto per sollevatore posteriore