Cinquant’anni in vetta per Joskin

Cinquant’anni in vetta per Joskin

Nel 2018 Joskin ha festeggiato i propri 50 anni di attività. Oggi rientra a buon diritto tra i leader mondiali dei rimorchi agricoli. E per stare sempre in vetta alle classifiche mondiali non basta innovare e creare nuovi prodotti, bisogna fare come Joskin e pochi altri sanno fare. In Joskin l’esperienza fa oggi la differenza: sono decine i modelli di rimorchi standard a cui si aggiungono le varianti, specialità dell’azienda belga

joskin siroko particolari

Proprio in occasione dei suoi 50 anni Joskin presenta il nuovo rimorchio Silo-SPACE2  e aggiorna alcuni degli spandiletami, prodotti in 6 modelli e 37 allestimenti, sia a coclee orizzontali che verticali. Per questi ultimi uno dei piccoli della produzione è il SIROKO

SIROKO è una macchina internamente galvanizzata e per maggior durata nel tempo, con cassone di carico stretto per equipaggiarsi di pneumatici di grande dimensione, soprattutto per altezza ma anche per larghezza. È dotato di una sospensione trasversale e monta un attacco al trattore alto o basso.

Nella nuova versione il diametro totale delle ventole è aumentato, di conseguenza, anche la loro dimensione. Il diametro del tubo verticale è più piccolo ma le pale inferiori retrattili per lo sperimento sono più lunghe. Questa caratteristica permette alle pale di evitare contatti con corpi estranei grazie alla loro mobilità ma anche ridurre notevolmente le sollecitazioni che potrebbero causarne la rottura.

Le pale lunghe migliorano la qualità di spargimento e tagliano maggiormente il materiale: è di conseguenza possibile spargere di più triturando meglio. Per contenere ed inviare il quantitativo giusto di materiale alle ventole più grandi, il cassone di carico è stato allargato e anche incrementato nell’altezza, con una capacità maggiore di carico e quindi autonomia di spargimento incrementata.

I coltelli delle ventole sono ora in acciaio Hardox da 10 mm, 4 in più che in precedenza. La maggiore durata viene anche garantita dalla possibilità di utilizzare i coltelli da entrambi i lati e quindi consumarli completamente prima della loro sostituzione.

Per la sicurezza stradale i gruppi luci posteriori sono ora protetti grazie al nuovo posizionamento e a un nuovo montaggio che li protegge da sporco e corpi rigidi che potrebbero danneggiarli. Lo spessore protettivo di plastica può essere rimosso quando si passa dal campo al trasferimento su strada, così da rendere maggiormente visibili le luci.