JCB 403: si abbassa… se serve

JCB 403: si abbassa… se serve

Tra le novità recenti di JCB Agricoltura, la pala compatta 403 Agri da 26,5 kW (35,5 hp) e capacità di 0,3 m3,è stata recentemente aggiornata con nuove caratteristiche e la novità assoluta del tettuccio ripiegabile che è un’alternativa alla cabina deluxe classica

La nuova sovrastruttura pieghevole è la soluzione ideale per gli operatori che devono accedere e lavorare all’interno di edifici con porte di bassa altezza o in presenza di travi o soffitti bassi. La JCB 403 Agri in grado di lavorare in modo efficiente in spazi ristretti all’interno e intorno ad edifici e nei più diversi contesti rurali: da allevamenti di suini e pollame a caseifici, vivai e centri equestri

Con la nuova struttura ripieghevole ROPS/FOPS a due montanti, l’altezza complessiva può essere ridotta a soli 1,84 m. Il design pieghevole della sovrastruttura a due montanti consente di abbassare o alzare il tettuccio in soli 40 secondi, sia da terra che senza scendere dalla macchina: la parte anteriore della sezione del tetto viene ripiegata; l’intero componente quindi ruota verso l’esterno ancorato alla base dei montanti per posizionarsi sulla cofanatura posteriore del motore.

L’inversione di tale procedura conferisce di nuovo protezione all’operatore dalla caduta di oggetti o nel caso in cui la macchina si ribalti, e
un elemento può essere aggiunto sul lato sinistro per ulteriore sicurezza. Inoltre, con il tettuccio in posizione, fornisce riparo dalla pioggia grazie ai pannelli di vetro nella parte superiore del telaio.