La seminatrice John Deere 1725NT sbarca in Italia

La seminatrice John Deere 1725NT sbarca in Italia

A breve sarà commercializzata anche in Italia la seminatrice John Deere 1725NT, tra i modelli di punta della gamma di seminatrici di precisione del Cervo e vincitrice di prestigiosi riconoscimenti come la Medaglia d’Oro per l’Innovazione assegnata dal SIMA di Parigi e la Medaglia d’Argento alla fiera TECHagro

Con una larghezza di trasporto su strada di 3 metri e un’altezza contenuta a poco più di 4 metri, frutto del suo particolare telaio pieghevole, la John Deere 1725NT risulta facilmente gestibile anche in presenza di strade strette e piccoli appezzamenti. La seminatrice, a otto file, offre versatilità grazie a un’opzione di fertilizzazione granulare e a caratteristiche che le consentono di operare su terreni con preparazione tradizionale, minima lavorazione o non lavorati

seminatrici john deere italia

John Deere 1725NT è disponibile con elemento di semina MaxEmerge 5e o ExactEmerge. Entrambi i sistemi di semina presentano azionamento elettrico progettato per migliorare l’accuratezza della semina e la spaziatura evitando sprechi. I livelli di precisione nella semina sono sostenuti anche a velocità di lavoro fino a 16 km/h e superiori.

La 1725NT è completamente integrata nella gamma di soluzioni di precisione FarmSight

Fotocellule montate su ciascun elemento di semina consentono di visualizzare attraverso il display del sistema di monitoraggio SeedStar 3 HP una serie di parametri fra cui distanza interfilare, densità di semina e superficie seminata. Tali dati possono essere salvati e inviati in tempo reale al portale MyJohnDeere.com; in questo modo è possibile ottenere una mappa precisa della densità di semina, analisi della velocità di lavoro, della pressione al suolo e così via. Il Sistema SeedStar 3 HP è compatibile con tutte le soluzioni John Deere per l’agricoltura di precisione, fra cui il sistema John Deere Section Control per le seminatrici, i display GreenStar, il sistema di guida assistita AutoTrac, il sistema telematico JDLink e il John Deere Operations Center.