MF 5709 DYNA-4 Global Series: semplicemente completo

MF 5709 DYNA-4 Global Series: semplicemente completo

Piccolo e completo, con una trasmissione Dyna-4 e un motore a 3 cilindri, MF 5709 Dyna-4 si presta alle operazioni più svariate nella fascia intorno ai 100 CV. È un’eccezione della Global Series, probabilmente è la più vicina a chi vuole ottenere semplicità ma allo stesso tempo una gestione migliorata della macchina per svariati lavori

massey ferguson logo

trattore massey ferguson global series

MF 5709 Dyna-4 è stato messo in prova con un coltivatore a 4 file di denti a molla Viviani (4 m di larghezza di lavoro), in lavorazione a 10 km/h con prestazioni degne di nota per essere un tre cilindri. Bene il bilanciamento dei pesi con un pacco di zavorre minimo, mentre non è tra le migliori della categoria la sterzata. Per quest’ultima bisognerebbe guadagnare ancora un po’ di spazio con la regolazione di fermo blocco del pneumatico.

coltivatore Viviani

Ottima la trasmissione Dyna-4 che si presta a completare una macchina Global Series con accorgimenti molto utili in trasporto e lavorazione: l’Autodrive cambia i 4 rapporti sotto carico a 1.500 o 2.100 g/min a seconda che esso sia impostato in modalità Eco o Power

In entrambi i casi funziona ottimamente e in campo o a pieno carico il motore non risente della cambiata in automatico, che spesso in condizioni di lavoro difficili su altre macchine può mettere in difficoltà il motore facendolo calare troppo di giri. La leva a T classica come su alcune cabine delle serie Dyna-4 e Dyna-6 ha il classico funzionamento Massey Ferguson, con il salto gamma premendo il comando laterale. In optional c’è la scelta di avere le velocità ridotte, per avanzamento di soli 100 m/h e il folle con freno, che permette di azionare la frizione in automatico solo utilizzando i pedali dei freni, sistema utile sia durante i trasporti che soprattutto con caricatore frontale. E a richiesta, per personalizzare l’allestimento della trasmissione, si può installare il ComfortControl per variare la risposta dell’aggressività dell’inversore elettroidraulico.

L’idraulica è alla portata delle più grandi attrezzature che il MF 5709 possa impiegare, anche se sarebbe utile inserirne la regolazione del flusso, almeno su uno dei tre distributori.

 

In cabina la silenziosità non è al pari delle macchine della serie S, ma è certo giustificabile per una macchina con costo di acquisto nettamente più basso. La visibilità è soddisfacente, i comandi sono disposti con logica e il loro azionamento non affatica l’operatore durante le giornate più lunghe.

mf 5709 dyna 4 global series manutenzione

La manutenzione non eccelle tra le macchine della categoria in quanto il pacco radiatori non è spacchettabile, mentre è buono l’accesso al motore e alla sua componentistica. Nel complesso il giudizio è positivo, anche se non sarebbe una stata una cattiva soluzione quella di lasciare la scelta del motore all’acquirente, in fondo un cilindro in più per un 100 CV di potenza non ha mai fatto male a nessuno. Anzi.

La cabina dei Global Series ha un solo ed unico allestimento rispetto a tutti i modelli appartenentei alla Serie S. Sul modello MF 5709 DYNA-4 in prova la semplicità regna sovrana e anche per l’operatore poco esperto, sono pochi i comandi che necessitano di spiegazioni

trattore massey ferguson cabina

Comfort Control, Folle con Freno e per i meno tecnologicamente pratici AutoDrive. Le macchine Global Series si adattano perfettamente all’utilizzo con caricatore frontale. Per questo motivo può essere installata la leva per la sua gestione rapida, sempre sulla destra dell’operatore. Per l’impiego con quest’ultimo equipaggiamento si può richiedere anche il tetto Visioline con FOPS per un’apertura panoramica migliore.

La trasmissione è Dyna-4 con 16 rapporti in avanti e altrettanti in retromarcia, 4 sotto carico; allestimento che si discosta dal resto della Global Series e che dà davvero senso a macchine così semplici e meccaniche, per poterle utilizzare in maniera efficiente e completa

Il cambio rapporto sotto carico, oltre che con la classica leva a T, può essere effettuato anche all’inversore. In più è disponibile l’Autodrive, sistema che cambia in modo automatico i 4 rapporti sotto carico secondo le due modalità, per la Auto Eco a 1.500 g/min e per la Auto Power a 2.100 g/min. Il bloccaggio del differenziale e l’inserimento della doppia trazione sono entrambi
elettroidraulici.

sollevatore posteriore trattore massey ferguson

L’impianto idraulico a centro aperto prevede due pompe a ingranaggi: una da 33 l/min per la gestione dei servizi interni e una da 58 l/min che consentono al sollevatore posteriore elettronico di sollevare fino a 4.300 kg

È possibile richiedere una pompa ausiliaria da 42 l/min per raggiungere un flusso costante di 100 l/min ai distributori, utile per l’impiego di un caricatore frontale.

È possibile anche richiedere una versione avanzata con alcune funzioni aggiuntive di controllo. La PTO è totalmente indipendente e si dota di controllo elettroidraulico; di serie di due velocità 540/540E, in optional 540/1000 oppure 540/540E/1000.