Continental si dà all’agricoltura di precisione

Continental si dà all’agricoltura di precisione

Continental rinnova il proprio impegno nell’agricoltura progettando soluzioni di precisione all’insegna della digitalizzazione, della connettività e della sostenibilità ambientale

Si sta dunque lavorando per fornire un nuovo slancio allo Smart Farming con le proprie tecnologie intelligenti. Continental configura infatti componenti per droni e sviluppa robot che potrebbero essere utilizzati anche sul campo (operando, ad esempio, in formazione) e che sono dotati di diverse applicazioni, di sensori e di telecamere

droni e robot per agricoltura di precisione Continental Agritechnica

Il LIDAR, ad esempio, misura le distanze utilizzando il tempo di trasmissione di uno o più impulsi laser. I sensori ambientali 3D Flash LIDAR di Continental potrebbero anche essere utilizzati dai droni per raccogliere dati completi sulle condizioni di campi e colture.

Un robot porta attrezzi consente un utilizzo modulare per scopi agricoli e funziona in modo autonomo, può essere utilizzato in combinazione con altre macchine per numerosi compiti, ad esempio per il monitoraggio della crescita delle colture, per la diserbatura di precisione o per la semina mirata, con posizionamento di semi e fertilizzanti. Per queste attività sono necessari sensori multispettrali o termografici basati su telecamere, in particolare per monitorare la crescita delle colture. Continental dispone del know-how necessario per telecamere, per radar e LIDAR indispensabili per il funzionamento sicuro dei veicoli che lavorano in autonomia sul campo.

Continental presenterà i suoi ultimi sviluppi nel settore agricolo ad Agritechnica 2019, dal 10 al 16 novembre ad Hannover.