Author: Samanta Gaber

Corteva Agriscience si presenta all’Italia

Corteva Agriscience si presenta all’Italia

A pochi mesi dalla sua costituzione, Corteva Agriscience – divisione Agricoltura di DowDuPont che integra le expertise DuPont Pioneer, DuPont Crop Protection e Dow AgroSciences – si è presentata lo scorso 5 ottobre all’Italia con una conferenza stampa; nel palco un tempio dell’agroalimentare, il Fico di Bologna (Fabbrica italiana contadina). L’incontro, cui A come Agricoltura ha partecipato, ha delineato progetti e posizionamento di Corteva

Bayer cancella il marchio Monsanto

Bayer cancella il marchio Monsanto

Il prossimo 7 giugno l’operazione di acquisizione di Monsanto da parte di Bayer si concluderà per un prezzo di 63 miliardi di dollari. Il colosso tedesco in una nota ha comunicato che sopprimerà dunque il brand statunitense della Monsanto, incorporandone tutti i prodotti

Combi Mais 5.0: la sperimentazione continua

Combi Mais 5.0: la sperimentazione continua

Se già dallo scorso anno Combi Mais era entrato nella propria fase smart, aprendosi a piattaforme digitali per la valutazione puntuale dell’opportunità di interventi irrigui e di protezione, la versione 5.0 di Combi Mais porta oggi a un ulteriore – e probabilmente decisivo – upgrade: ecco dunque l’intervento di Topcon Agriculture che segna l’ingresso del protocollo nel precision farming

Lovol Arbos Group è pronta per Fieragricola 2018

Lovol Arbos Group è pronta per Fieragricola 2018

Lovol Arbos Group è pronta per Fieragricola 2018. L’appuntamento è all’interno del Pad. 6, nello stand D7/D8 e nell’area esterna (Area B 9-16)  dove il pubblico potrà toccare con mano la full line al completo, dai trattori per il pieno campo a marchio ARBOS, fino alle attrezzature di MaterMacc, passando per gli specializzati di Goldoni e concludendo con il best seller Lovol 504

ATG introduce il nuovo pneumatico Alliance 128 High Speed Flotation

ATG introduce il nuovo pneumatico Alliance 128 High Speed Flotation

L’innovazione sta nel disegno del battistrada che combina due disegni diversi: la tassellatura centrale è studiata per diminuire la trazione su strada (l’andatura fluida è garantita su strada fino ai 65 km/h)  mentre il disegno delle spalle laterali diminuisce il costipamento del suolo durante i lavori in campo