selezionare un paese
  I nostri marchi selezionare un paese
 

Syngenta: Nuove soluzioni per il diserbo del mais


I trattamenti pre-emergenza sono impiegati su oltre l'80% della superficie maidicola nazionale


Per il diserbo del mais

Per massimizzare il potenziale produttivo di ogni ibrido di mais è fondamentale proteggere le piante in tutte le fasi del loro ciclo colturale. Il diserbo è un’operazione indispensabile per porre le piante nelle migliori condizioni fisiologiche possibili: solo garantendo ad ogni pianta il giusto spazio vitale si può ottenere l’investimento ottimale della coltura, fondamentale per costruire le basi per una produzione di qualità in quantità. Nel contesto di coltivazione italiano i trattamenti di pre-emergenza sono i più utilizzati dalle aziende agricole perché garantiscono sin dall’inizio lo sviluppo della coltura senza la competizione delle infestanti: tali trattamenti sono impiegati su oltre l’80% della superficie maidicola e nella maggioranza dei casi si rivelano risolutivi.



Syngenta propone una gamma di prodotti per trattamenti pre-emergenza

Diversi studi evidenziano come i primi 15-20 giorni successivi all’emergenza del mais sono fondamentali per preservare il potenziale produttivo della coltura. La mancanza di trattamenti in pre-emergenza può provocare perdite produttive comprese tra il 30% e il 70% a seconda della densità e della tipologia delle infestanti presenti nel campo.


In un contesto in continua evoluzione, Syngenta propone soluzioni nuove e modulabili in funzione delle diverse esigenze dei maiscoltori italiani. La gamma dei prodotti di pre-emergenza di Syngenta unisce un’eccellente efficacia nel controllo delle principali malerbe ad una perfetta selettività nei confronti dell’ibrido scelto. Questi erbicidi possono essere utilizzati anche in postemergenza precoce con la massima soddisfazione dell’agricoltore. La gamma comprende Lumax, erbicida presente sul mercato da oltre dieci anni; Lumestra Pack, nuova soluzione in combi-pack con azione disinfestante; Camix, erbicida di pre-emergenza o post-emergenza precoce ad azione prolungata; Domitrel 400S, nuovo erbicida di pre-emergenza o postemergenza precoce a base di pendimetalin.



Pubblicato su lunedì 17 febbraio 2020
Categoria: agrochimica
Tags : mais
  Tags
  A come Agricoltura Archivio
Il Cervo sul mercato del “free”
John Deere ha raggiunto un accordo di partnership strategica con Reichhardt GmbH Steuerungstechnik. ...
Per saperne di più
Son dazi amari
I dazi statunitensi sui prodotti agroalimentari italiani sono entrati in vigore lo scorso 18 ottobre, scatenando previsioni di perdite importanti per il settore. ...
Per saperne di più
Manitou: un ottimo 2019
Un anno da incorniciare il 2019 di Manitou che ha superato i due miliardi di euro di fatturato per la prima volta nella sua storia, con un utile netto di 96 milioni di euro. ...
Per saperne di più
Faber 2020 per i contoterzisti lombardi
A disposizione 30 milioni. ...
Per saperne di più
Emergenza Coronavirus: Bayern dona un milione di Euro agli ospedali della Lombardia
La donazione a Regione Lombardia che ha attivato un fondo speciale a sostegno dell’emergenza. ...
Per saperne di più
TEST ATTREZZATURA: Al lavoro con il ranghinatore LELY HIBISCUS 745 CD Vario
Il Test Attrezzatura è stato svolto in diversi appezzamenti della Società Agricola Nanetti e Bondi, a Roncobertolo, nel comune di Loiano in provincia di Bologna. ...
Per saperne di più
Rinviato AgriTech Expo Zambia 2020
Il comitato organizzatore di Agritech Expo Zambia, composto dall' Associazione Nazionale Agricoltori Zambia e DLG Agriculture Limited, ha comunicato il rinvio dell'evento che doveva svolgersi dal 2 al 4 aprile 2020 presso il Centro di ricerca GART. ...
Per saperne di più
Macchine agricole: non si ferma l’industria italiana
I rischi legati alla diffusione del Covid-19 impongono speciali norme di prevenzione, ma le imprese della meccanica agricola mantengono buoni ritmi produttivi, anche per soddisfare la domanda estera che copre il 70% del fatturato del settore. ...
Per saperne di più
Belchim: Massima protezione tra i filari
Si chiamano Chikara 25 WG e Beloukha i due formulati di Belchim pensati per un’efficiente gestione di malerbe e polloni ...
Per saperne di più
UNCAI: Conto terzi connessi
L'organizzazione dei Contoterzisti Italiani in aiuto ai contoterzisti delle imprese in ambito boschivo e forestale, per creare collegamenti con le imprese e migliorare la filiera ...
Per saperne di più