selezionare un paese
  I nostri marchi selezionare un paese
 

Manitou: un ottimo 2019




Il gruppo francese ha consolidato nel contempo la propria presenza globale e incrementato le quote di mercato.

Il gruppo ha continuato ad espandersi sia geograficamente sia in termini di ampliamento delle gamme di prodotti e servizi. Questa performance rappresenta quindi il risultato del rafforzamento di una presenza mondiale, in particolare negli Stati Uniti, dell’implementazione di ulteriori risorse destinate alla Ricerca e Sviluppo e dell’aumento della capacità produttiva intrapreso anno dopo anno.



L'inizio del 2020 ha visto una notevole esportazioni di mezzi in Cina

In un generale rallentamento dell’economia a partire dalla metà del 2019, l’attività del Gruppo è stata gradualmente ridotta mantenendo comunque un significativo incremento della redditività durante l’anno. Di conseguenza, il reddito operativo di Manitou è aumentato del 15 per cento rispetto al 2018 e si attesta al 7,1 per cento del fatturato. Dall’inizio del 2020, si è poi assistito a una buona tenuta degli ordini e a degli effetti molto limitati delle restrizioni alle esportazioni da parte della Cina. Per il 2020 è previsto un calo delle vendite del 10 per cento rispetto al 2019 e, tenendo conto dei fattori sopra menzionati, un utile operativo pari a circa il 6 per cento delle vendite, con elementi di incertezza relativi all’impatto del coronavirus, che al momento non è possibile stimare.


Il contributo al fatturato delle tre divisioni in cui l’azienda francese è strutturata, la divisione MHA (Movimentazione materiali e piattaforme aeree), ha realizzato vendite per 1.456 milioni di euro, in crescita del 13 per cento rispetto al 2018. A sua volta la divisione CEP (Macchine compatte) è arrivata a fatturare 328 milioni di euro, in aumento del 5 per cento sui 12 mesi.


Trend decisamente positivo infine per la divisione Services & Solutions S&S (Soluzioni e servizi) che ha chiuso l’anno in crescita del 12 per cento a 309 milioni di euro.



Pubblicato su mercoledì 25 marzo 2020
Categoria: attualita
Tags : manitou
  Tags
  A come Agricoltura Archivio
Il Cervo sul mercato del “free”
John Deere ha raggiunto un accordo di partnership strategica con Reichhardt GmbH Steuerungstechnik. ...
Per saperne di più
Son dazi amari
I dazi statunitensi sui prodotti agroalimentari italiani sono entrati in vigore lo scorso 18 ottobre, scatenando previsioni di perdite importanti per il settore. ...
Per saperne di più
Manitou: un ottimo 2019
Un anno da incorniciare il 2019 di Manitou che ha superato i due miliardi di euro di fatturato per la prima volta nella sua storia, con un utile netto di 96 milioni di euro. ...
Per saperne di più
Faber 2020 per i contoterzisti lombardi
A disposizione 30 milioni. ...
Per saperne di più
Emergenza Coronavirus: Bayern dona un milione di Euro agli ospedali della Lombardia
La donazione a Regione Lombardia che ha attivato un fondo speciale a sostegno dell’emergenza. ...
Per saperne di più
TEST ATTREZZATURA: Al lavoro con il ranghinatore LELY HIBISCUS 745 CD Vario
Il Test Attrezzatura è stato svolto in diversi appezzamenti della Società Agricola Nanetti e Bondi, a Roncobertolo, nel comune di Loiano in provincia di Bologna. ...
Per saperne di più
Rinviato AgriTech Expo Zambia 2020
Il comitato organizzatore di Agritech Expo Zambia, composto dall' Associazione Nazionale Agricoltori Zambia e DLG Agriculture Limited, ha comunicato il rinvio dell'evento che doveva svolgersi dal 2 al 4 aprile 2020 presso il Centro di ricerca GART. ...
Per saperne di più
Macchine agricole: non si ferma l’industria italiana
I rischi legati alla diffusione del Covid-19 impongono speciali norme di prevenzione, ma le imprese della meccanica agricola mantengono buoni ritmi produttivi, anche per soddisfare la domanda estera che copre il 70% del fatturato del settore. ...
Per saperne di più
Belchim: Massima protezione tra i filari
Si chiamano Chikara 25 WG e Beloukha i due formulati di Belchim pensati per un’efficiente gestione di malerbe e polloni ...
Per saperne di più
UNCAI: Conto terzi connessi
L'organizzazione dei Contoterzisti Italiani in aiuto ai contoterzisti delle imprese in ambito boschivo e forestale, per creare collegamenti con le imprese e migliorare la filiera ...
Per saperne di più