selezionare un paese
  I nostri marchi selezionare un paese
 

EXTREME 266: LA ROTOPRESSA A CAMERA VARIABILE PERFORMANTE CON TUTTI I PRODOTTI!


Le rotopresse Maschio sono progettate per la massima flessibilità ed affidabilità in ogni condizione.



EXTREME 266, parte della Serie 2 di casa MASCHIO GASPARDO, è la nuova rotopressa Ibrida a geometria e camera variabile, che riassume perfettamente le caratteristiche vincenti delle rotopresse a camera fissa e variabile. La macchina è stata progettata per garantire la più grande combinazione di pressioni e dimensioni delle balle, oltre ad offrire perfetto equilibrio tra elevate prestazioni e massima facilità d’uso, che la rende adatta a tutte le tipologie di aziende agricole.

EXTREME 266 è una rotopressa a geometria e camera variabile, in grado di creare balle con un diametro variabile fra i 50 e i 165 cm e un peso eccellente, grazie ad una pressione che può arrivare ad un massimo di 210 bar, regolabile in funzione delle esigenze specifiche. Il concetto vincente di EXTREME 266 è quello della camera variabile che rende ottimale la gestione di prodotti nobili, che, trattati correttamente, possono mantenere inalterato il loro contenuto proteico. La gestione della camera variabile è resa possibile da un doppio bilanciere controllato da cilindri idraulici. Il primo definisce la pressione ed il diametro della balla con la possibilità di creare una precamera a pressione zero fino a 110 cm, mentre il secondo bilanciere compensa automaticamente la tensione delle sei cinghie pinzate durante la formazione della precamera (0 bar). Questo permette di ottenere enormi vantaggi per chi è attento alla qualità del prodotto:


  • Versatilità nella gestione del tipo di prodotto, anche in funzione del livello di umidità.
  • Ottimale conservazione delle qualità nutrizionali e proteiche.
  • Efficiente evaporazione dell’umidità.
  • Limitata formazione di muffe e di fermentazioni anomale.


In presenza di prodotto molto secco, come la paglia, è possibile utilizzare la massima pressione disponibile (210 bar), mentre in presenza di prodotto nobile o leggermente umido, come il fieno o erba medica, è opportuna la creazione del cuore tenero per ottimizzarne la conservazione.


La possibilità di gestire la camera variabile, l’elevata capacità di pressatura e l’alto comfort insieme al totale controllo della macchina dall’interno della cabina del trattore rendono EXTREME 266 efficiente e versatile, con qualsiasi tipologia di prodotto e umidità. Tutti i parametri possono essere facilmente gestiti dall’operatore usando il monitor ICON, tramite 10 programmi o mediante una gestione personalizzata, grazie ad una macchina totalmente elettronica.



EXTREME 266 è conforme alla Mother Regulation con impianto frenante a doppia linea ad olio, ad aria o senza impianto frenante.

L’ampio pick-up da 220 cm con ruote pivottanti permette di operare anche in presenza di andane non perfettamente regolari e abbondanti. La raccolta del prodotto risulta essere delicata con qualsiasi tipologia di foraggio, preservando sullo stelo le foglie, parte più proteica delle leguminose. La macchina può essere allestita con rullo premi andana. Per soddisfare tutte le esigenze di lavoro di una rotopressa, è stato progettato un nuovo fondo apribile, per la rapida soluzione di eventuali intasamenti senza bisogno di scendere dal trattore.


La serie EXTREME 266 è polivalente, sono infatti 4 i sistemi di alimentazione: HTI (infaldatore alternativo), HTR (rotore), HTC (13 coltelli) e HTU (25 coltelli), con sistema di legatura a spago, a rete e spago – rete.


EXTREME 266 è conforme alla Mother Regulation con impianto frenante a doppia linea ad olio, ad aria o senza impianto frenante. Questa caratteristica consente un corretto trasporto stradale della macchina e rende possibili le vendite di seconda mano in altri stati dell’Unione Europea.





Pubblicato su mercoledì 8 aprile 2020
Categoria: agromeccanica
  A come Agricoltura Archivio
A come Assistenza
Strategie per fronteggiare le conseguenze psicologiche del COVID-19 ...
Per saperne di più
Lavoro nei campi sotto la lente
Nasce lo sportello che permette di fare incontrare domanda e offerta. ...
Per saperne di più
CAMALEONTE IN AZIONE
La versatilità di un singolo attrezzo può essere elevata, ma è difficile avvicinarsi a ciò che il System Cameleon, in un unico telaio, è in grado di effettuare. ...
Per saperne di più
Combi 8200, produttività garantita
Semovente e di grosse dimensioni, la macchina di Sgariboldi promette affidabilità operativa e redditività ...
Per saperne di più
Copa e Cogeca invocano intervento della Commissione UE
Covid19 e le tante ripercussioni su ogni settore, in particolare sulla filiera agrolimentare, anche quella che dagli allevamenti arriva diretamente alle attività di ristorazione ...
Per saperne di più
Cambio-gomme per sfide estreme
Non solo agricoltura. ...
Per saperne di più
Eima Bologna: a febbraio 2021
L’emergenza coronavirus è tutt’altro che risolta. ...
Per saperne di più
L’alta potenza… veste il cingolo!
Due serie di trattori ad alta potenza molto differenti tra di loro, due tipologie di cingolatura differenti, il tutto accomunato dallo stesso marchio. ...
Per saperne di più
Regina nell’efficienza
Si chiama New Holland BigBaler 1290 High Density l’”ammiraglia” per balle quadre in giallo che promette efficienza e produttività a tutto campo ...
Per saperne di più
MASSEY FERGUSON 7720S DYNA-VT: Sostanza ed equilibrio
A metà strada tra i 100 e i 300 CV, con caratteristiche di potenza pendenti verso macchine della categoria superiore ma un’agilità spiccata rientrante sicuramente nella categoria inferiore. ...
Per saperne di più